Si stima che il 20% di tutta l'energia prodotta venga utilizzata per superare gli attriti, principalmente nell'industria e nei trasporti. L'interazione tra due superfici genera attrito che provoca perdita di energia e puo' anche danneggiare la superficie stessa. Gli oli lubrificanti aiutano a diminuire il coefficiente di attrito ma rappresentano un rischio ambientale di per sé. Un rivestimento PVD a basso attrito, in particolare un rivestimento in carbonio simile al diamante (DLC), è una soluzione eccellente.

Tutte le News

VEDI TUTTE